A Matera la riunione annuale di EURES, la rete per la mobilità professionale in Europa

Inizia oggi, fino a venerdì 13 luglio, la riunione annuale della Rete Eures Italia.

EURES – European Employment Services è la rete europea dei servizi per l’impiego coordinata dalla Commissione europea che punta a migliorare l’occupazione attraverso una maggiore mobilità dei lavoratori. Coinvolge i Centri pubblici per l’impiego, i sindacati, le organizzazioni datoriali, altre istituzioni pubbliche locali e nazionali e fornisce servizi di informazione, consulenza, orientamento e reclutamento a chi cerca o offre lavoro in Europa e ai cittadini che intendono trasferirsi in un altro Paese per un’esperienza di lavoro o di formazione sul lavoro.

I Paesi che aderiscono alla rete sono 32: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Regno Unito, Norvegia, Svizzera.

I servizi sono gratuiti e accessibili tramite il portale EURES e con la guida di oltre 1000 consulenti presenti nei diversi Paesi.

Nell’ambito degli eventi annuali che la rete organizza per fare il punto della situazione e sulle nuove direttrici di sviluppo, quest’anno la riunione si sta tenendo a Matera, in collaborazione con l’Agenzia per il Lavoro ed Apprendimento – LAB della Regione Basilicata; alla riunione partecipano anche gli Eures Advicer delle varie regioni italiane, i vertici dell’Ufficio di Coordinamento Nazionale Eures e dell’ANPAL, esperti nazionali ed europei.

Qui l’agenda dei lavori

Eures_Agenda_lavori
Evento 13 luglio: “Il lavoro che cambia: le professioni del futuro”

Si terrà venerdì 13 luglio a Matera, presso Palazzo Viceconte (Piazza Duomo/via San Potito, 7), l’evento nazionale  “Il Lavoro che cambia: le professioni del futuro” (inizio a partire dalle ore 15:00).

Questo il programma dell’evento:

L’evento è stato organizzato dall’Agenzia Regionale Lavoro e Apprendimento in Basilicata – LAB, per creare un tavolo di confronto tra i più autorevoli esperti italiani ed europei sulle politiche del lavoro. All’evento interverranno, tra gli altri, i Direttori delle Agenzie Regionali per il Lavoro della Regione Emilia Romagna e della Regione Veneto, dirigenti di ENEA e della Fondazione Gazzetta Amministrativa, rappresentanti dell’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro – ANPAL e la responsabile nazionale di EURES, rete europea per la mobilità internazionale dei lavoratori che opera in 32 Paesi. Obiettivo dell’evento è creare un tavolo tecnico in cui confrontarsi sugli scenari del mercato del lavoro del futuro.

L’evento sul lavoro che cambia si tiene a chiusura della Riunione Annuale delle Rete Eures Italiana: ≪E’ stato accolto l’invito che LAB, Agenzia per il lavoro della Regione Basilicata, ha rivolto al Coordinamento Nazionale EURES l’anno scorso – ha spiegato il direttore generale Antonio Fiore – in occasione dell’evento organizzato da Regione Basilicata, LAB e Zentrale Auslands und Fachvermittlung (ZAV), il Servizio di Collocamento Internazionale della Germania, per la selezione di giovani professionalità da assumere in strutture sanitarie tedesche. Considerato il grande successo dell’iniziativa, EURES è stata ben felice di continuare la collaborazione avviata con LAB: per questo, il coordinamento nazionale ha scelto Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, come sede della Riunione Annuale della Rete Eures Italiana≫.
L’incontro è stato anche occasione per presentare alcuni risultati legati all’attività dell’Agenzia Regionale.

 

Presentazione Evento nazionale “Il lavoro che cambia: le professioni del futuro”

Presentazione Evento nazionale
“Il lavoro che cambia: le professioni del futuro”

Matera, Palazzo Viceconte
13 luglio 2018 – ore 15:00

presentazione_LAB_matera_2018

 


Potenza, 29 giugno 2018. E’ stato presentato oggi, presso il Consiglio Regionale della Basilicata, l’evento nazionale “Il Lavoro che cambia: le professioni del futuro”, che si terrà a Palazzo Viceconte a Matera il 13 luglio prossimo, a partire dalle ore 15,00.
L’evento è stato organizzato dall’Agenzia Regionale Lavoro e Apprendimento in Basilicata – LAB, per creare un tavolo di confronto tra i più autorevoli esperti italiani ed europei sulle politiche del lavoro. All’evento interverranno, tra gli altri, i Direttori delle Agenzie Regionali per il Lavoro della Regione Emilia Romagna e della Regione Veneto, dirigenti di ENEA e della Fondazione Gazzetta Amministrativa, rappresentanti dell’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro – ANPAL e la responsabile nazionale di EURES, rete europea per la mobilità internazionale dei lavoratori che opera in 32 Paesi. Obiettivo dell’evento è creare un tavolo tecnico in cui confrontarsi sugli scenari del mercato del lavoro del futuro.

L’evento sul lavoro che cambia si tiene a chiusura della Riunione Annuale delle Rete Eures Italiana: ≪E’ stato accolto l’invito che LAB, Agenzia per il lavoro della Regione Basilicata, ha rivolto al Coordinamento Nazionale EURES l’anno scorso – ha spiegato il direttore generale Antonio Fiore – in occasione dell’evento organizzato da Regione Basilicata, LAB e Zentrale Auslands und Fachvermittlung (ZAV), il Servizio di Collocamento Internazionale della Germania, per la selezione di giovani professionalità da assumere in strutture sanitarie tedesche. Considerato il grande successo dell’iniziativa, EURES è stata ben felice di continuare la collaborazione avviata con LAB: per questo, il coordinamento nazionale ha scelto Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, come sede della Riunione Annuale della Rete Eures Italiana≫.
L’incontro è stato anche occasione per presentare alcuni risultati legati all’attività dell’Agenzia Regionale.

 

 

Seminario “Modelli e strumenti per migliorare i sistemi regionali di orientamento”

L’agenzia Regionale LAB promuove ed organizza, di concerto con il Centro Studi Pluriversum, presso la Direzione generale di Potenza – Giovedì 5 luglio 2018, ore 9:00 – 13.00 -, il Seminario dal titolo  “Modelli e strumenti per migliorare i sistemi regionali di orientamento”.

“L’orientamento è uno degli asset fondamentali per la qualità dei sistemi di istruzione e formazione e per le politiche attive per il lavoro. L’orientamento permette infatti di facilitare le scelte professionali delle nuove generazioni, di favorire le transizioni dalla scuola al lavoro, di accompagnare le persone nello sviluppo dei propri progetti professionali e imprenditoriali” (http://www.sorprendo.it/orientare-professioni/eventi/278-seminariopotenzalab)

La Regione Basilicata nel Piano Triennale approvato recentemente (DGR 428 del 17 maggio 2018), programma la “messa in campo  delle azioni necessarie alla costituzione di un organico Sistema regionale di orientamento, mediante uno specifico sistema di governance, partecipato dai soggetti pubblici (e fra questi la LAB in qualità di operatore integrativo di sistema) e privati…capace di favorire il raccordo di Piani e Programmi dedicati all’orientamento, l’integrazione a livello territoriale dei servizi, l’acquisizione e la diffusione di competenze orientative. Obiettivo fondamentale, pertanto, è lo sviluppo di azioni volte all’integrazione fra il sistema dell’istruzione e della formazione professionale con le realtà economico sociali al fine di consolidare e rafforzare le reti già esistenti”

Il Seminario approfondirà tali tematiche e presenterà alcuni Modelli e strumenti utili a migliorare i Sistemi regionali di orientamento, attraverso la valutazione dell’impatto delle politiche e delle azioni messe in atto.

Potenza, 29 giugno 2018


 

Conferenza Stampa sull’evento nazionale LAB – “Il lavoro che cambia: le professioni del futuro” –

Venerdì 29 giugno alle ore 11 nella Sala 3 del Consiglio Regionale in Via Anzio, si terrà la presentazione alla stampa dell’evento nazionale LAB (Agenzia Regionale Lavoro e Apprendimento in Basilicata) che avrà luogo a Matera il prossimo 13 luglio sul tema “Il lavoro che cambia: le professioni del futuro”.
All’iniziativa parteciperanno rappresentanti Istituzionali ed esperti del settore offrendo spunti ed esperienze sull’attuale scenario del Mercato del Lavoro e una bussola di orientamento per affrontare il futuro.

EURES – Lavorare in Germania SELEZIONE Cuochi/pizzaioli, camerieri, receptionis
23 maggio. Selezioni presso l’Istituto Alberghiero di Massa Carrara
24 Maggio 2018 ore 15:30 Selezioni aperte a tutti coloro che hanno la qualifica e/o l’esperienza richiesta presso l’Istituto Alberghiero di Montecatini Terme, Via Galilei, 11, Pistoia.
Il servizio Eures della Westfalia, Germania, ZAV – international Placement Services North Rhine Westphalia – in collaborazione con il servizio Eures di Pistoia, e di Massa ‘Istituto Professionale Alberghiero di Massa e Pistoia  seleziona candidature per l’assunzione di:
15 Cuochi: qualifica e/o esperienza. Inglese Intermedio- tedesco base, con competenze da pizzaiolo)
10 Camerieri: qualifica e/o esperienza. Tedesco Intermedio-gradito l’inglese)
1 Receptionist: buona formazione ed esperienza lavorativa, ottima conoscenza di tedesco e d’inglese conoscenze di Protel/Fidelio/Hogatex o altri programmi per la reception/prenotazione.
In Hotel 5 stelle Sede: Mecklenburg (Vorpommern).- Binz (Isola di Rugia, Mar Baltico)
La selezione dei candidati sarà preceduta dalla presentazione da parte dell’azienda Private Palace Hotels and Resorts”: Rugard Strandhotel, Arkona Strandhotel & Grand Hotel Binz ed in lingua italiana sul Vivere e lavorare in Germania da parte della consulente Eures tedesca.
E’ possibile usufruire della Borsa lavoro Eures della Regione Toscana come supporto alla mobilità professionale.
Il dettaglio delle offerte visibile su Idolweb Pistoia.
Per candidarsi alla selezione con l’azienda registrarsi all’offerta di lavoro corrispondente al profilo scelto in IDOLWEB PISTOIA entro il 22 maggio e inviare CV in inglese o tedesco a eures.pistoia@regione.toscana.it, indicando nell’oggetto il profilo: cuoco ZAV -o Cameriere ZAV o receptionist ZAV.
La candidatura all’offerta rimane aperta sino al 31/05/2018.
Per coloro che interessati non possono partecipare alle selezioni raccogliamo in preselezione i CV in inglese e tedesco spediti entro il 31/05/2018 a eures.pistoia@regione.toscana.it, indicando nell’oggetto il profilo: cuoco ZAV -o Cameriere ZAV o receptionist ZAV.
EURES – Concorso per Assistente geriatrico/OSS in Germania

La Città metropolitana di Roma Capitale con la collaborazione di Scuola del Sociale Agorà, Re-activate the hub, Si Val, ha bandito un concorso per aspiranti Assistenti geriatrici / Operatori socio sanitari. I partecipanti ammessi al percorso di formazione in apprendistato in Germania per la qualifica professionale saranno 15.

http://www.anpal.gov.it/Notizie/Pagine/EURES-bando-per-assistente-geriatric-OSS-in-Germania.aspx